Una tira l’altra. E poi, si sa, una volta iniziato, non si può farne a meno. Sono le ciliegie che, a maggio, riempono e colorano le nostre campagne. Buone se appena colte dall’albero ma Nonna Teresa, nel picco della produzione, di solito tra metà e fine maggio, a seconda della stagione, ci ha insegnato a guastarle diversamente.

Così, proponiamo la Torta ‘d Magg, 100% ciliegie raccolte nelle campagne saviglianesi in abbinamento a latte e burro Fusero.

Gli ingredienti:

400 gr di ciliegie

2 uova

120 gr di zucchero

200 ml di latte Fusero

60 gr di Burro Fusero

170 gr di farina

Zucchero a velo per decorare

1 bustina di lievito per dolci

Il procedimento:

Lavare e privare del nocciolo tutte le ciliegie. Un procedimento che richiede tanta pazienza e che consigliamo di effettuare con un grembiule e/ o dei guanti.

In una terrina, montare le uova con lo zucchero, fino ad ottenere un composto omogeneo. Godendo dell’aiuto di un setaccio da cucina, aggiungere lentamente la farina. Attenzione a non creare grumi!

Aggiungere il Latte Fusero, avendo cura di mescolare di tanto in tanto, al fine di dare vita ad un composto molto cremoso.

Completare con l’inserimento del Burro Agricolo Fusero, a temperatura ambiente. Qualora non sia stato possibile, ammorbidirlo in un pentolino. Integrare il tutto con il lievito per dolci.

Completare l’impasto con le tanto desiderate ciliegie.

Versare la torta in una teglia imburrata, circa 24 cm di diametro. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 40 minuti o effettuare il test dello stecchino. Cospargere con zucchero a velo e gustare non appena sarà raffreddata.