Apri il frigo. Volgi lo sguardo verso la porta. Cerchi disperatamente qualche cosa di rinfrescante. Quante volte capita di ripetere, almeno da giugno a settembre, e soprattutto in queste settimane di calura –troppa- questo noioso, e talvolta snervante, susseguirsi di azioni?

Lo sapete che il latte fresco è un ottimo alleato durante l’estate? La Fondazione Umberto Veronesi consiglia di assumere una porzione di latte al giorno per tutto il periodo estivo. Vanno anche bene, in alternativa, i derivati quindi yogurt o formaggi.

Questo perché, prima di tutto, il latte è composto almeno dall’80% di acqua. Ma non solo. Il latte contiene anche lo zucchero, sotto forma di lattosio. Zucchero, sì, ma semplice e quindi energia che il nostro corpo utilizza immediatamente. Perfetto quindi per i più piccoli, che si destreggiano tra le onde o giocano nei centri estivi, così come per gli adulti alle prese con le ultime giornate di lavoro.

Insomma, il latte accende la giornata di tutti.

La colazione non è l’unica occasione. Il latte può infatti essere piacevolmente sostituito da gelati, frullati, frappè e creme fredde.

Ce ne è per tutti i gusti. Se si prediligono le versioni alla frutta, quest’ultima garantisce al nostro corpo anche vitamine e sali minerali. Insieme al latte quindi, che contiene proteine, glucidi e lipidi, oltre ad essere una grande fonte di calcio, facciamo del bene a noi stessi!

Ora, non resta che farci tentare… L’importante è non dimenticare il latte fresco da conservare sempre in frigo!