Il plaid sul divano e una tazza di latte e miele. Il rimedio della nonna per eccellenza che combatte l’inverno e il fastidioso raffreddore, troppo spesso, purtroppo, accompagnato da quella tosse capace di svegliare nel pieno della notte.

Latte e miele: solo rimedio della nonna?

Risponde a questa domanda l’Università di Tel Aviv. Attraverso una vera e propria ricerca scientifica, è stato dimostrato che i bambini a cui è stato proposto miele per attenuare i sintomi della tosse, si sono sentiti meglio fin dal giorno successivo al test. Nei bambini che non hanno assunto il nettare, la malattia ha avuto il suo naturale decorso.

È bene quindi fidarsi dei rimedi della nonna: contro la tosse e il raffreddore una buona tazza di latte e miele caldo. Questo dolce connubio, infatti, ha un elevato potere calmante, anche in caso di tonsilliti e laringiti. Le proprietà di latte e miele si estendono anche su altri fronti: è utile per aiutare chi soffre d’insonnia se assunto poco prima di mettersi a letto, presenta azioni antisettiche e antibatteriche, quindi da intendersi come rimedio antinfluenzale.

Nonna Teresa consiglia un cucchiaino di miele per circa 200ml di latte, meglio fresco, sempre caldo.